Quantcast

Un’opera d’arte in mezzo al mare: yacht da 35 metri nelle acque davanti a Genova

panorama genova

Genova. Non rimarrà a Genova per sempre e quindi gli appassionati dovranno fare in fretta, anche perché l’occasione è più unica che rara. Quello di cui stiamo parlando è una vera e propria gigantesca opera d’arte in mezzo al mare.

Si chiama Guilty ed è uno yacht di 35 metri e rimarrà nel capoluogo ligure fino al prossimo 18 novembre. L’installazione è un progetto del Museo d’Arte Contemporanea Villa Croce che vede protagonista l’imbarcazione del greco-cipriota Dakis Joannou, uno tra i più grandi collezionisti di arte contemporanea.

Il greco-cipriota ha commissionato l’opera al celebre artista Jeff Koons che si è impegnato a decorarla con un collage di fantasie dai toni e dai ritmi visuali psichedelici; per farlo, Koons si è ispirato al Razzle-Dazzle, un motivo decorativo mimentico inventato durante le Prima Guerra Mondiale per le navi inglesi.

Il Guilty a Genova si può ammirare dal museo d’Arte Contemporanea di Villa Croce, dove sono in mostra anche i progetti che ripercorrono la sua storia dal 2008 anno della sua costruzione fino ad oggi e le immagini dei suoi interni incredibili.