Quantcast
Sport

Taekwondo, Genova e il Levante brillano agli Interregionali di Brescia

Taekwondo Tigullio Chiavari Roberi

Genova. Conferma per il buon trend del taekwondo regionale anche agli Interregionali di Lombardia grazie al secondo posto in classifica della Scuola Taekwondo Genova, il terzo della Tigullio Taekwondo ed il quarto della Seoul Academy.

A Brescia, il team del maestro Pietro Fugazza conquista sei ori (Filippo Salterini jun -48 kg, Silvia Rossi jun -46 kg, Mattia Montalbano sen verde -68 kg, Eleonora Pacifico sen verde -53 kg, Jorhabib Eljaik sen nera -54 kg e Veronica Curto sen nera -57 kg), 1 argento (Lucia Carfora jun rossa -73 kg) e 6 bronzi (Pietro Levrero jun verde -63 kg, Giulia Pirino jun rossa -59 kg, Aurora Ghigino jun rossa -49 kg, Tommaso Ramella sen verde -58 kg, Roberto Massone sen verde + 87 kg e Margherita Ramella sen nera -57 kg).

Il Taekwondo Tigullio (nella foto) festeggia l’oro di Mario Guala (cat -53), Francesco Russo (-73), Isabella Cordua (-49), Selene Pasquale (+65), l’argento di Maria Cereghino (-52), il bronzo di Christian Giglio (-62) e Alessandro Garilli (-78). La Seoul Academy di Igor Cavanna centra quattro ori con Giacomo Adami (+87), Eugenio Lagomarsino (-63), Marcello Mariani (-87) e Federico Molinelli (-68), un argento con Valerio Silva (-58) ed un bronzo con Fernando Aviles (-68).

Applausi e medaglia anche per lo Sport Villag: due ori di Alessio Amella, sempre in crescita nella – 59 junior, ed il diciassettenne Gabriele Rosasco (-63 senior), due argenti di Gianluca Valdata (– 55 junior) e Giancarlo Ardini (-80 senior) ed un bronzo con Matteo Arlotto. All’Olimpia Savona, c’è gioia per la vittoria di Alessandro Pileri (-48), gli argenti di Simone Tridico (-63), Sara Zunino (-58), Desi Greco (-63) e Alieksei Seuziuk (-80), i bronzi di Arianna Perozzi (-49), Martina Moncalvo (-52), Giovanni Maglio (-58) e Sabrina Grappiolo (57).

A segno anche l’Athletic School Tigullio con l’oro di Matteo Sanguineti (-73) ed il bronzo di Luca Mariani (-73), il Gruppo Sportivo San Bartolomeo con l’argento di Maurizio Cheli ed il bronzo di Matteo Laudani e la Hwasong con il bronzo di Paolo Baccanella (-68).