Quantcast
Politica

Strappo e dimissioni nell’Idv: oggi Di Pietro a Genova incontra gli eletti, gli iscritti e i simpatizzanti

Genova. Stamattina, dopo la scissione nel partito, il leader nazionale Antonio Di Pietro incontrerà gli eletti, gli iscritti e i simpatizzanti di Italia dei Valori della Liguria.

I consiglieri regionali Maruska Piredda e Stefano Quaini saranno insieme al presidente per rinnovare il proprio impegno nel partito, mentre proprio ieri i fuoriusciti Marylin Fusco, capogruppo in Regione, il vicepresidente della Regione Nicolò Scialfa, il segretario provinciale Francesco De Simone e il consigliere comunale Franco De Benedictis, hanno annunciato l’adesione al nuovo schieramento “Diritti e Libertà”. L’assessore Gabriele Cascino, invece, al contrario di quanto annunciato ieri dalla Fusco, resta nell’Idv.

“Eravamo arrivati al punto di non condividere più la linea politica del partito – ha dichiarato Marylin Fusco – Non servono i “ni” e quindi noi che ci abbiamo sempre messo la faccia abbiamo voluto prendere una posizione netta e seguire l’orientamento di Massimo Donadi”.

Il vicepresidente regionale ha raccontato questa come una scelta sofferta. “Se pensate che le scelte siano state fatte a cuor leggero, non è così. Sono scelte sofferte perché fatte anche di amicizie personali e contatti tra persone. Uno dei miei migliori amici, Orlando, resta all’Idv, Ignazio Messina, che è rappresentante degli enti locali, resta all’Idv. Non è stato facile”, ha spiegato.

Intanto, dall’altra parte, i consiglieri Maruska Piredda e Stefano Quaini rinnovano il loro impegno a fianco di Di Pietro. “Crediamo che il cammino politico intrapreso debba essere, oggi più di ieri, continuato con determinazione mettendo al centro delle nostre scelte di amministratori i cittadini e i lavoratori, così come abbiamo sempre fatto – spiegano – Sui colleghi che hanno preso altre strade possiamo dire che non ne condividiamo le scelte perché pensiamo che invece che di nuovi partiti il nostro Paese abbia bisogno di un forte impegno verso i problemi reali delle persone che questo governo Monti è riuscito solo a inasprire e di certo non a risolvere”.

“Crediamo che Italia dei Valori in questi mesi di chiara opposizione a questo governo, appoggiato in modo trasversale dalle forze della maggioranza, abbia iniziato un serio progetto che mette al centro i cittadini e il lavoro e che pensiamo possa essere continuato assieme a tutti quei soggetti politici, della società civile e del mondo sindacale che condividano queste linee programmatiche di fondo”, concludono.

L’onorevole Di Pietro sarà alle 11.30 presso lo Star Hotel.