Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Scuola, lavoratori genovesi in stato di agitazione: presidio e assemblea contro la Legge di Stabilità foto

Genova. Si è appena concluso il presidio dei lavoratori della scuola davanti alla Prefettura di Genova iniziato alle 8.00 di questa mattina. I lavoratori rimangono in stato di agitazione, come confermato nell’assemblea delle Rsu che si è svolta al Liceo Cassini lo scorso 29 ottobre, per contrastare le misure previste nella Proposta di Legge di Stabilità.

In questi minuti è in corso un’assemblea generale di tutto il personale scolastico presso la Sala Sivori dalle ore 9 alla quale sono stati invitati tutti i Parlamentari liguri che sostengono il Governo.

La Legge di Stabilità produrrebbe, secondo i manifestanti, la cancellazione del contratto di lavoro in materia di orario e retribuzione, l’innalzamento dell’orario di insegnamento e la rispettiva diminuzione della qualità dell’istruzione, la sottrazione di opportunità di lavoro a migliaia di docenti precari e la riduzioneb delle retribuzioni già ferme per il blocco del contratto e tra le più basse d’Europa.

L’iniziativa sindacale si inserisce nell’ambito della mobilitazione contro le misure previste dalla Proposta di Legge di Stabilità, azioni che culmineranno con lo sciopero e la manifestazione nazionale che si terranno a Roma sabato 24 novembre.