Quantcast
Sport

Rapallo Città Europea dello Sport 2014, mercoledì la cerimonia a Bruxelles con il sindaco Costa e l’assessore Scialfa

castello di rapallo

Rapallo. E’ ufficiale: Rapallo è Città Europea dello Sport 2014. L’investitura è in programma per mercoledì 7 novembre a Bruxelles, nella sede del Parlamento Europeo, alla presenza del sindaco di Rapallo Giorgio Costa e dell’assessore regionale allo Sport Nicolò Scialfa.

La cerimonia di premiazione, promossa da Aces Europa e Aces Liguria, le due associazioni che rappresentano la Federazione delle capitali e città europee dello sport per collaborare allo sviluppo della cultura e della pratica sportiva, è fissata alle 16.30 nella sala 2Q2 “Alcide De Gasperi”, nell’edificio József Antall.

Il centro del Tigullio, che aveva avanzato nei mesi scorsi la propria candidatura, è entrato così fra le dodici città europee scelte, dopo una severa selezione, come ambasciatrici nel 2014.

Dopo un’ intesa firmata nelle scorse settimane con le associazione Aces Europa e Aces Liguria, anche la Regione Liguria, d’ora in avanti, potrà candidare, ogni anno,quattro “town”, centri con meno di 25 mila abitanti e una “city”, con oltre 25 mila agli Award internazionali di Città e Capitali Europee dello Sport.

A Bruxelles, la delegazione ligure sarà guidata dal delegato regionale Aces Enrico Cimaschi. Alla cerimonia saranno presenti anche gli assessore del Comune di Rapallo Paola Tassara, Gualtiero Di Carlo e Lorenzo Gambero. Saranno inoltre presenti il vicesindaco e assessore allo Sport e l’assessore all’Urbanistica di Cairo Montenotte, Stefano Valsetti e Fabrizio Ghione in quanto a Cairo Montenotte andrà la bandiera di “Town” Europea dello Sport“ 2013, assegnata, anche in questo caso dopo l’esame delle candidature, ai centri sotto i 25 mila abitanti.

Dopo l’appuntamento di Bruxelles, è prevista una cerimonia nel municipio di Anversa che riceverà dalla città di Istanbul il titolo di Capitale Europea dello Sport 2014.