Cronaca

Processo “Maglio 3”, tutti assolti i dieci imputati: applausi fuori dal tribunale

scolastico - malavita - arresti - 'ndrangheta

Genova. Sono stati assolti i dieci imputati nel processo con rito abbreviato scaturito dall’inchiesta dei carabinieri del Ros sulle infiltrazioni delle ‘ndrine calabresi in Liguria, denominata “Maglio 3”. La sentenza è stata pronunciata dal gup Silvia Carpanini. Appresa la notizia, i parenti degli imputati, che attendevano fuori dall’aula hanno applaudito a lungo.

Solo un mese fa si era conclusa con la richiesta di condanne da un massimo di 12 a un minimo di 6 anni la requisitoria dei pm Vincenzo Scolastico e Alberto Lari al processo.

I pm avevano chiesto 12 anni per Onofrio Garcea, 10 anni e 8 mesi per Benito Pepé, 9 anni per Rocco Bruzzaniti, 8 anni per Fortunato e Francesco Barilaro, Michele Ciricosta e Antonio Romeo e 6 anni per Antonino Multari, Raffaele Battista e Lorenzo Nucera.

L’indagine, che si era conclusa nel giugno 2011, è stata condotta dai carabinieri coordinati dai magistrati della Direzione distrettuale antimafia. Altre due persone, Arcangelo Condidorio e Paolo Nucera, saranno processate in dicembre con rito ordinario.

leggi anche
tribunale di genova
Secondo grado
‘Ndrangheta in Liguria, tutti assolti gli imputati nel processo “Maglio 3”

Per favore, disabilita AdBlock per continuare a leggere.

Genova24 è un quotidiano online gratuito che non riceve finanziamenti pubblici: l’unica fonte di sostegno del nostro lavoro è rappresentata dalle inserzioni pubblicitarie, che ci permettono di esistere e di coprire i costi di gestione e del personale.
Per visualizzare i nostri contenuti, scritti e prodotti da giornalisti a tempo pieno, non chiediamo e non chiederemo mai un pagamento: in cambio, però, vi preghiamo di accettare la presenza dei banner, per consentire a Genova24 di restare un giornale gratuito.