Quantcast
Sport

Pallavolo, Serie B1: Genova conquista la quarta vittoria e si mantiene in quarta posizione

Pallavolo Genova

Genova. Buona prova della Pallavolo Genova che aggiunge altri 3 punti alla sua classifica vincendo 3 set a 1 al PalaFigoi contro la Centrale del Latte Brescia.

La gara si apre con un minuto di silenzio in ricordo di Giuseppe Tecchia, giovane nipote del presidente Michele Tecchia, deceduto sabato mattina in un incidente d’auto.

Nel primo set mister Agosto schiera Nonne in regia opposto a Cittadino, in banda Donati e Casarin, al centro Pecorari e Bargi a darsi il cambio con Sebastiano Thei in seconda linea.

La Carige parte bene e prende subito le distanze costringendo mister Zambonardi a fermare il gioco sull’11 a 6 per i padroni di casa. I genovesi, trascinati da Donati e Cittadino, allungano ancora e vanno sul 19 a 9, ma Brescia è ancora in partita e punto dopo punto si avvicina fino al 24 a 20. Dopo il time-out di mister Agosto è ancora Brescia a fare punto. Sul 24 a 22 la formazione di casa va a segno con l’opposto Cittadino.

Il secondo parziale procede all’insegna dell’equilibrio. Mister Agosto mette in campo Graziani su Cittadino mentre l’opposto Pignatti è costretto a lasciare il campo dolorante. Brescia allunga prima sul 16 a 14, poi sul 20 a 16. Il team biancoblù insiste con Casarin e Bargi in attacco e con Thei protagonista in seconda linea, ma gli ospiti non sprecano nulla e chiudono 25 a 23.

Al cambio campo il match è ancora punto a punto. Brescia va avanti sul 10 a 8. Agosto cambia Nonne per Luca Spirito in palleggio. La situazione si sblocca con Matteo Casarin da posto 4 ma Brescia arriva prima al secondo time-out tecnico in vantaggio di un punto (16 a 15). Il finale del set è ancora in forte equilibrio, a Casarin e Donati rispondono Rodella e Sgrò fino a quando, sul 24 a 23, un lungolinea di Federico Donati porta i genovesi sul 2 a 1.

Genova è decisa a chiudere la gara al quarto set e parte bene, avanti 11 a 8 e poi 19 a 15. Mister Agosto fa entrare Matteo Spirito su Graziani al servizio e i padroni di casa vanno avanti fino al 24 a 17. Servono due match ball per chiudere la gara. Brescia resiste con Sgrò ma Casarin mette a terra il pallone della vittoria.

I risultati della 5ª giornata:
Cassa Rurale Cantù – Caloni Agnelli Bergamo 3 – 0 (25/18 25/16 25/23)
Diavoli Rosa Brugherio – Reima Crema 3 – 0 (25/22 25/23 26/24)
Revivre Milano – Comer Iglesias 3 – 0 (25/16 34/32 25/21)
Olimpia Sant’Antioco – Cagliari Volley 3 – 0 (25/22 25/21 27/25)
Hasta Volley Asti – Meridiana Fly Olbia 3 – 1 (22/25 25/23 25/20 25/20)
Pallavolo Genova – Centrale del Latte Brescia 3 – 1 (25/22 23/25 25/23 25/18)
Dianetics Cisano – Eurorenting Bruno Mondovì 3 – 2 (25/16 21/25 25/15 18/25 15/8)

La classifica del girone A:
1° Cassa Rurale Cantù 13
2° Revivre Milano 13
3° Caloni Agnelli Bergamo 12
4° Pallavolo Genova 11
5° Hasta Volley Asti 9
6° Eurorenting Bruno Mondovì 9
7° Meridiana Fly Olbia 7
8° Diavoli Rosa Brugherio 6
9° Olimpia Sant’Antioco 6
10° Cagliari Volley 5
11° Centrale del Latte Brescia 4
12° Reima Crema 4
13° Dianetics Cisano 3
14° Comer Iglesias 3

Sabato 17 e domenica 18 novembre si giocherà il 6° turno con i seguenti incontri:
Cassa Rurale Cantù – Diavoli Rosa Brugherio
Reima Crema – Revivre Milano
Cagliari Volley – Hasta Volley Asti
Centrale del Latte Brescia – Olimpia Sant’Antioco
Caloni Agnelli Bergamo – Eurorenting Bruno Mondovì
Meridiana Fly Olbia – Pallavolo Genova
Comer Iglesias – Dianetics Cisano