Quantcast
Sport

Pallavolo maschile, Serie C: Cus Genova in vetta, Lavagna vince in rimonta

pallavolo maschile

Genova. In attesa di sapere quale tra le due spezzine Avis Autorev e Futura sarà la sua più quotata rivale, il Cus Genova si gode il primato solitario.

Quella giocata ai Capannoni di Voltri è stata una partita facile per i biancorossi, che ha offerto all’allenatore Costigliolo la possibilità di far giocare tutti i componenti della rosa. Solo Nistri è stato tenuto prudenzialmente a riposo per i postumi di un infortunio alla mano. Primo parziale con Compagno in regia, Barabino opposto, Viale e Bottaro sulle bande, Alloisio e Vignali al centro e Loconte libero. Finisce 25 a 14 per il Cus in poco più di venti minuti. Nel secondo set entrano Zavoianni su Barabino e Ghia su Vignali, mentre Cazzanti verso il finale di parziale subentra a Viale. Il risultato non cambia, i cussini guidano agevolmente l’incontro e chiudono lasciando ancora gli avversari a 14. Nell’ultima frazione Costigliolo dà spazio anche a Di Maio che prende il posto di Bottaro. Timida reazione dell’Olympia che riesce a chiudere con un parziale meno pesante.

La Futura Avis Emmebi ha dato una prova della sua forza travolgendo l’Albisola. I gialloblù savonesi erano stati i soli a poter giocare l’incontro del terzo turno, prima dello stop per l’allerta meteo. Alla Massa hanno liquidato l’Olympia Voltri in 3 set. Dieci giorni dopo i ragazzi guidati da Ferrari e Peluffo si sono inchinati al team di Ceparana, incappando nel loro primo ko. Per quanto riguarda i gialloblù voltresi, si trovano sul fondo della graduatoria, dato che ancora non sono riusciti a vincere un set.

Prima sconfitta per il Villaggio. I chiavaresi sono stati battuti ad Imperia. Fatta eccezione per uno splendido secondo set, vinto lasciando la Cariparma a 10, i biancorossoblù hanno disputato una prova al di sotto del loro potenziale.

Secondo successo per l’Admo Lavagna che, nella palestra della Grafiche Amadeo Sanremo, si è trovata sotto di due set. I biancoverdi sono stati capaci di reagire, aggiudicandosi ai vantaggi sia il terzo che il quarto parziale. Sulle ali dell’entusiasmo per la rimonta compiuta, i lavagnesi hanno completato l’opera vincendo il tie-break per 15 a 10.

Primo successo, dopo due sconfitte, per il Genova Blues. I giovani scuola biancoblù hanno affrontato con successo la trasferta a Sarzana battendo in 3 set il Lunezia, squadra che dovrà lottare per non retrocedere.

Il primo incontro del 3° turno:
Nuova Albisola Volley – Olympia Pgp Voltri 3 – 0 (25/19 25/16 25/20)

I risultati della 4ª giornata:
Cariparma Imperia – Villaggio Volley 3 – 1 (25/18 10/25 25/19 25/22)
Grafiche Amadeo Sanremo – Admo Volley Lavagna 2 – 3 (25/23 25/18 24/26 26/28 10/15)
Lunezia Volley Team – Pallavolo Genova Blues 0 – 3 (19/25 15/25 12/25)
Avis Autorev La Spezia – Spedia Volley 3 – 0 (25/10 25/11 25/12)
Olympia Pgp Voltri – Cus Genova 0 – 3 (14/25 14/25 18/25)
Futura Avis Emmebi – Nuova Albisola Volley 3 – 0 (25/12 25/18 25/15)

La classifica:
1° Cus Genova 9
2° Nuova Albisola Volley 7
3° Avis Autorev La Spezia 6
4° Futura Avis Emmebi 6
5° Villaggio Volley 6
6° Cariparma Imperia 6
7° Admo Volley Lavagna 5
8° Spedia Volley 4
9° Pallavolo Genova Blues 3
10° Grafiche Amadeo Sanremo 2
11° Lunezia Volley Team 0
12° Olympia Pgp Voltri 0
Nuova Albisola Volley e Olympia Pgp Voltri hanno giocato una partita in più: Avis Autorev La Spezia e Futura Avis Emmebi una in meno.

Le partite della 5ª giornata, in programma sabato 24 e domenica 25 novembre:
Nuova Albisola Volley – Cariparma Imperia
Villaggio Volley – Avis Autorev La Spezia
Admo Volley Lavagna – Lunezia Volley Team
Spedia Volley – Grafiche Amadeo Sanremo
Pallavolo Genova Blues – Olympia Pgp Voltri
Cus Genova – Futura Avis Emmebi