Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Pallanuoto, serie A1 femminile: Rapallo sbanca Ortigia, seconda vittoria e primo posto in classifica

Rapallo. Primo successo in trasferta per la Rapallo Pallanuoto. Nella seconda giornata del campionato di serie A1 femminile, le ragazze di mister Mario Sinastra si sono imposte per 13 a 7 sull’IGM Ortigia, nel match disputato alle 15 nella piscina Caldarella di Siracusa.

La prima trasferta della stagione in terra sicula ha evidentemente dato la carica alle pallanuotiste rapallesi, che al termine del primo parziale erano già in vantaggio di 4 reti a zero, il che ha permesso di gestire con tranquillità le restanti tre frazioni di gioco e ad andare a vincere davanti a un nutrito pubblico (circa 200 spettatori).

Miglior marcatrice è ancora Dora Kisteleki, che conferma le doti realizzative già evidenziate nella prima giornata di campionato siglando altri 4 gol (uno su rigore). Al termine della seconda giornata di campionato, la Rapallo Pallanuoto si piazza al primo posto della classifica a punteggio pieno (6 punti) assieme all’Orizzonte Catania.

Soddisfatto il tecnico Mario Sinatra: “Dalla scorsa settimana ho visto un bel miglioramento, contro la Roma abbiamo vinto faticando, invece i tre punti li abbiamo presi gestendo. Sono contento di tutte le ragazze, le giovani stanno prendendo coraggio e questo significa che le più grandi si fidano sul serio. So che possiamo fare bene e le partite come quella di oggi lo dimostrano, non siamo state brillanti ma comunque brave e questo significa che c’è una buonissima base”.

Note positive anche dal capitano Teresa Frassinetti: “Il risultato è buono, abbiamo fatto qualche errore ma credo che sia il modo migliore per crescere. Il vero lato positivo credo sia il bell’inserimento delle giovani nel gruppo”.

Igm Ortigia: Ignaccolo, Vitaliti 1, Cassone, Lo 3 (1 rig.), Sparacio, Apilongo, Battaglia, Savastra, Gottardi, Pelle 3 (2 rig.), Amodeo, Schiavone, Di Natale. All. Baio in sostituzione dello squalificato Tranchina.
Rapallo Pallanuoto: Stasi, Gragnolati, Zerbone 1, Kisteleki 4 (1 rig), Queirolo 3, Bertora, Bonino 1, S. Criscuolo, C. Criscuolo 1, Rambaldi, Cotti, Frassinetti 3, Isola. All. Sinatra.

Note: Uscita per limite di falli di Sparacio (Ortigia) nel quarto tempo

Classifica:
Rapallo Pallanuoto 6
Orizzonte Catania 6
Mediterranea Imperia 4
Plebiscito Padova 3
NGM Firenze Pallanuoto 3
Despar Messina 3
Roma Pallanuoto 3
RN Bogliasco 1
IGM Ortigia 0
RN Bologna 0

Il prossimo impegno per la Rapallo Pallanuoto sarà sabato 10 novembre, alle 15, nella piscina comunale di Rapallo, contro la WP Despart Messina.