Cronaca

Oregina, lite in famiglia: padre accoltella figlio

ambulanza

Oregina. Una lite scoppiata per futili motivi durante il pranzo domenicale in un appartamento di passo 10 dicembre, nel quartiere genovese di Oregina. La lite però degenera e il figlio prende il padre per il collo.

La reazione di quest’ultimo è ancora peggiore: due coltellate all’addome e una all’inguine. Tragedia sfiorata perché per fortuna le due coltellate all’addome sono risultate superficiali. Non così quella all’inguine che ha provocato un’emorragia al giovane Simone Santini, trent’anni, che è stato ricoverato al Galliera e immediatamente operato. Il ragazzo non è in pericolo di vita.

Sul posto è intervenuta la polizia, che ha immediatamente disposto il fermo del padre, Stelvio Santini, di 62 anni. “Al momento l’uomo è ancora in stato di fermo. Molto probabilmente sarà arrestato nelle prossime ore, ma il pubblico ministero ha disposto accertamenti sullo stato mentale dell’uomo” spiega il sostituto commissario Valerio della Polizia di Stato.

Per favore, disabilita AdBlock per continuare a leggere.

Genova24 è un quotidiano online gratuito che non riceve finanziamenti pubblici: l’unica fonte di sostegno del nostro lavoro è rappresentata dalle inserzioni pubblicitarie, che ci permettono di esistere e di coprire i costi di gestione e del personale.
Per visualizzare i nostri contenuti, scritti e prodotti da giornalisti a tempo pieno, non chiediamo e non chiederemo mai un pagamento: in cambio, però, vi preghiamo di accettare la presenza dei banner, per consentire a Genova24 di restare un giornale gratuito.