Quantcast
Cronaca

Odissea Frecciabianca Genova-Roma, Trenitalia pronta a sporgere denuncia

treno - ferrovie - rotaie

Genova. Dopo le cinque ore di ritardo registrate questa notte dal Frecciabianca 9769 Milano-Genova-Roma, Rete Ferroviaria Italiana sporgerà denuncia nei confronti della ditta che a Sarzana nei pressi della linea ferroviaria, sta svolgendo lavori non autorizzati per conto del Comune e nei confronti dello stesso Comune di Sarzana.

Il Frecciabianca 9769, infatti, è arrivato nella capitale stanotte con forte ritardo a causa della deviazione di percorso sulla via Pontremolese imposta dal cedimento del portale di sostegno della linea di alimentazione elettrica (che attraversa entrambi i binari) nei pressi della stazione di Sarzana che ha reso necessaria la chiusura della linea Tirrenica.

Il cedimento del portale di sostegno della linea elettrica è stato provocato dai lavori non autorizzati che si stanno svolgendo per conto del Comune nei pressi della stazione ferroviaria di Sarzana per l’allargamento di un sottopasso.

“Ieri – ha attaccato l’assessore regionale ai Trasporti, Enrico Vesco – è stata una giornata infernale per il traposto ferroviario. Vanno verificate le responsabilità: Trenitalia sostiene che non sono sue, ma va chiarito quanto accaduto. Mi pare comunque che si trattasse di un pilone piuttosto precario e che avesse da tempo bisogno di cure”.