Cronaca

Inchiesta alluvione, l’ex sindaco Vincenzi sarà sentita in Procura la prossima settimana

Genova. La prossima potrebbe essere la settimana decisiva per l’inchiesta della Procura di Genova sull’alluvione del 4 novembre scorso.

Nei prossimi giorni, ma la data non è ancora stata fissata, la Procura sentirà anche l’ex sindaco di Genova Marta Vincenzi. La ex sindaco dovrebbe essere sentita come persona informata dei fatti e ricostruire con gli inquirenti cosa avvenne il 4 novembre del 2011 nella sala del comando degli uffici di protezione civile, al Matitone, dove secondo la Procura si sarebbe consumato il falso con la compilazione del bollettino taroccato che nelle scorse settimane ha portato all’arresto di tre funzionari del Comune, poi tornati in libertà, e all’avviso di garanzia per l’ex assessore alla protezione civile Francesco Scidone.

Vincenzi, che secondo alcune indiscrezioni sarebbe stata presente in quelle ore al Matitone, dovrà spiegare al procuratore aggiunto Vincenzo Scolastico e al pm Luca Scorza Azzarà da chi ebbe la notizia della presenza sul Fereggiano alle ore 12 di un volontario (fatto risultato poi non vero) che la stessa Sindaco diede in alcune interviste tv già alle ore 17.