Cronaca

Genova, tavoletta di hashish tra le coperte: è uso personale, gup assolve 4 giovani

aula tribunale

Genova. Una tavoletta di 44 grammi di hashish per uso personale. L’episodio risale al maggio del 2010: la polizia, intervenne in un’abitazione di Sampierdarena perché era stata segnalata musica ad alto volume. Perquisendo l’appartamento gli agenti avevano trovato lo stupefacente tra le coperte del letto dove un giovane dormiva. Quest’ultimo era stato indagato insieme al fratello che era fuori con il cane al momento dell’arrivo della polizia e ad altri due amici che si trovavano in casa per detenzione di stupefacente ai fini di spaccio.

Il gup, nel processo con rito abbreviato, ha assolto i quattro giovani, tutti tra i 23 e i 32 anni, accusati di spaccio. Il giudice ha mandato gli atti al questore di Genova per le sanzioni amministrative che si applicano a chi detiene stupefacenti per uso personale.

Il giovane trovato con la droga nelle coperte ha detto che l’hashish era solo per lui perché lo fuma prima di dormire.

Più informazioni

Per favore, disabilita AdBlock per continuare a leggere.

Genova24 è un quotidiano online gratuito che non riceve finanziamenti pubblici: l’unica fonte di sostegno del nostro lavoro è rappresentata dalle inserzioni pubblicitarie, che ci permettono di esistere e di coprire i costi di gestione e del personale.
Per visualizzare i nostri contenuti, scritti e prodotti da giornalisti a tempo pieno, non chiediamo e non chiederemo mai un pagamento: in cambio, però, vi preghiamo di accettare la presenza dei banner, per consentire a Genova24 di restare un giornale gratuito.