Quantcast
Cronaca

Genova, “spacciavo per sopravvivere”: disoccupato 38enne condannato a 3 anni

sequestro eroina

Genova. Caduto in depressione dopo la separazione dalla moglie e senza lavoro, un genovese di 38 anni sostiene di essere diventato spacciatore per sopravvivere. Sorpreso dagli investigatori con 112 grammi di eroina, oggi ha
patteggiato tre anni e tre mesi di reclusione davanti al gup Adriana Petri.

Secondo l’accusa l’uomo, che è difeso dall’avvocato Mario Iavicoli, sarebbe stato visto, nella zona di Sampierdarena,
mentre contattava alcuni tossicodipendenti. Oltre allo stupefacente gli sono state trovate addosso della banconote e
un’agenda con una presunta contabilità.

Più informazioni