Cronaca

Genova, freddo e povertà: pronto il piano di accoglienza notturna, oltre 200 posti per i senza tetto

clochard

Genova. Il piano invernale per l’accoglienza notturna ai senza tetto del Comune di Genova scatterà il 19 novembre e sarà attivo fino al mese di marzo, per un totale di 707.000 euro investiti da Tursi per l’anno 2012. Lo ha spiegato l’assessore comunale al Sociale Renata Dameri in consiglio comunale dopo la morte di due clochard la settimana scorsa in città.

“Ai 132 posti per l’accoglienza notturna dei senza tetto aperti tutto l’anno a Genova, durante l’inverno se ne
aggiungeranno un centinaio – ha sottolineato – il piano invernale per i senza tetto e’ gia’ stato predisposto e
organizzato, sara’ operativo dal 19 novembre al 19 marzo, ed e’ stato aumentato il numero di posti letto per affrontare il freddo e le situazioni di emergenza, avremo 60 giorni di apertura della palestra di via delle Fontane con 50 posti letto sia per donne che per uomini e numerose altre strutture”.

Più informazioni

Per favore, disabilita AdBlock per continuare a leggere.

Genova24 è un quotidiano online gratuito che non riceve finanziamenti pubblici: l’unica fonte di sostegno del nostro lavoro è rappresentata dalle inserzioni pubblicitarie, che ci permettono di esistere e di coprire i costi di gestione e del personale.
Per visualizzare i nostri contenuti, scritti e prodotti da giornalisti a tempo pieno, non chiediamo e non chiederemo mai un pagamento: in cambio, però, vi preghiamo di accettare la presenza dei banner, per consentire a Genova24 di restare un giornale gratuito.