Quantcast
Cronaca

Genova, ex parlamentare si incatena in via XX Settembre: “Mai preso vitalizio, su di me scritte solo falsità”

renè andreani

Genova. E’ stato in parlamento, 28 anni fa, ma solo per un giorno. E’ tutto vero. La notizia falsa è che percepisca, per quelle uniche ventiquattro ore passate tra gli scranni, il vitalizio previsto per gli ex parlamentari. Renè Andreani si è così incatenato alle colonne di via XX Settembre, davanti all’ex cinema Verdi a Genova.

Radicale, ha deciso di protestare cosi’ contro quella che definisce una “falsa notizia messa in circolazione cinque anni fa”. Era stato eletto 28 anni fa, ma si dimise lo stesso giorno in cui si
insediò la IX legislatura. “Volevo dimostrare – spiega – che si può fare politica anche senza prendere soldi. Da cinque anni, invece, la stampa continua a dire che io prendo quei soldi”.

Andreani è riuscito a ottenere dalla segreteria dell’economato della Camera le carte che dimostrano che lui quel vitalizio non lo ha mai percepito, perché non lo ha nemmeno riscattato. “Per questo – conclude – ho deciso di mettere in scena questa forma di protesta non violenta. Perché voglio venga ristabilita la verità”.

Più informazioni