Quantcast
Politica

Genova, Cicchitto rilancia le primerie e il Pdl ligure sceglie compatto: “Alfano nostro candidato”

Genova. Uno dei principali esponenti del Pdl, Fabrizio Cicchitto, capogruppo alla camera, a Genova a margine di un incontro pubblico del Nuovo Psi, ha parlato delle primarie del Pdl, non prima di aver espresso un giudizio positivo sull’Election Day previsto per il 10 marzo.

“E’ stata smontata una decisione irragionevole che avrebbe portato 14 milioni di italiani a votare per le regionali il 10 febbraio e per le politiche ad aprile, con spese aggiuntive e il rischio astensionismo, è’ stata presa una decisione equa – ha commentato – adesso é indispensabile, da un lato approvare la Legge di Stabilità, lo reputo abbastanza facile, dall’altro approvare una nuova legge elettorale superando quella attuale”.

Ha acceso poi il dibattito sulle primarie, che rischiano di essere anticipate anch’esse. “Dovremo studiare una semplificazione temporale dello svolgimento delle primarie, la riflessione deve farla in primo luogo il segretario Alfano e la faremo insieme a Berlusconi”, ha aggiunto.

Intanto il Pdl ligure ha compiuto, compatto, la sua scelta. Così recita un comunicato fatto ciroclare dal gruppo: “Con Angelino Alfano alle primarie per rinnovare il centrodestra e per dare nuovo respiro agli ideali che da sempre lo caratterizzano: il primato della persona, la centralità della famiglia e dei corpi sociali intermedi, il valore decisivo della libertà d’impresa. Con Alfano per rilanciare una storia in cui ci riconosciamo e che non è certo da rottamare. Con Alfano per aprire il centrodestra a una maggiore partecipazione e coinvolgimento dei cittadini e per abbandonare logiche autoreferenziali e verticistiche”.

Anche i consiglieri regionali del Popolo della Libertà Roberto Bagnasco, Gino Garibaldi e Franco Rocca si schierano a sostegno della candidatura di Angelino Alfano alle primarie del Pdl, sottoscrivendo il documento presentato alcuni giorni fa dagli on. Sandro Biasotti, Eugenio Minasso e Michele Scandroglio e dai sen. Giorgio Bornacin e Luigi Grillo. “E’ più urgente che mai – proseguono Bagnasco, Garibaldi e Rocca – dare attuazione alle linee programmatiche espresse da Alfano il 1° luglio del 2011, al momento del suo insediamento alla segreteria nazionale del Popolo della Libertà. Trasparenza, onestà, merito, dedizione al bene comune, impegno sul territorio, apertura al confronto con i cittadini, devono definitivamente diventare la stella polare di tutti coloro che aderiscono al Pdl e che lo rappresentano, a partire dai Consigli comunali fino al Parlamento. Per tutti questi motivi – concludono i tre consiglieri regionali del Pdl – sosterremo Angelino Alfano alle primarie che si terranno in Liguria il prossimo 3 febbraio”.

Più informazioni