Cronaca

Genoa-Siena, 19 tifosi rossoblù si oppongono a decreto condanna

contestazione genoa-siena

Genova. La decisione era stata presa dopo l’assemblea aperta alla sala chiamata del porto genovese, su iniziativa dei difensori. La linea guida che ne era emersa era quella di fare opposizione, appunto,
Tutti insieme contro i decreti penali affinché venga fatto un processo unico. Fare opposizione era infatti la linea guida emersa dopo l’assemblea aperta alla sala chiamata del porto genovese.

Così oggi 19 tifosi del Genoa, i primi, si sono opposti al decreto penale di condanna, emessi a fine ottobre per i fatti accaduti durante la partita Genona-Siena del 22 aprile scorso allo stadio Ferraris di Genova.

Il 30 ottobre il gip Nicoletta Bolelli, su richiesta del pm Biagio Mazzeo, aveva emesso i primi decreti penali di condanna per 38 persone. Gli ultrà dovrebbeero pagare un’ammenda di 1.650 euro a testa.

Più informazioni

Per favore, disabilita AdBlock per continuare a leggere.

Genova24 è un quotidiano online gratuito che non riceve finanziamenti pubblici: l’unica fonte di sostegno del nostro lavoro è rappresentata dalle inserzioni pubblicitarie, che ci permettono di esistere e di coprire i costi di gestione e del personale.
Per visualizzare i nostri contenuti, scritti e prodotti da giornalisti a tempo pieno, non chiediamo e non chiederemo mai un pagamento: in cambio, però, vi preghiamo di accettare la presenza dei banner, per consentire a Genova24 di restare un giornale gratuito.