Quantcast
Economia

Confindustria, Squinzi a Savona: “La semplificazione normativa è la madre delle riforme”

Giorgio Squinzi

Savona. “Il solito problema della burocrazia crea i lacci per lo sviluppo. La semplificazione normativa è la madre di tutte le riforme: questo è uno dei punti dal quale bisogna partire”. Lo ha detto il presidente nazionale di Confindustria, Giorgio Squinzi, arrivando al complesso monumentale del Priamar per l’assemblea generale dell’Unione Industriali di Savona.

“La provincia di Savona riflette la crisi del Paese – ha commentato Squinzi – Dobbiamo impegnarci per ritrovare la crescita. Ho visitato pochi minuti fa la Bombardier di Vado Ligure e credo che con aziende di questo tipo possiamo ripartire, creando le basi per un futuro diverso dal presente difficile”.

Nella Sala della Sibilla gli intervenuti hanno dedicato in apertura un applauso a Luciano Pasquale, che ha fine gennaio lascerà ufficialmente la direzione dell’Uisv. Dal 1983 ad oggi Pasquale, attualmente presidente della Camera di Commercio savonese, ha ricoperto ininterrottamente il ruolo di dirigente di vertice della struttura operativa dell’associazione di via Gramsci.

A fare gli onori di casa il presidente degli industriali savonesi, Fabio Atzori. Nella parte pubblica della riunione il tema “La sfida per il lavoro”. Fra gli ospiti invitati Paolo Mieli, presidente di RCS Libri, analista storico e già direttore del Corriere della Sera, e per il coordinamento del dibattito Enrico Cisnetto, editorialista.