Quantcast
Sport

Basket in carrozzina, sabato parte la Serie A2: il Don Bosco vuole stupire ancora

Genova. Oggi, lunedì 5 novembre, presso la Regione Liguria, l’A.S.D. Lloyd Italico Don Bosco Basket ha presentato la stagione sportiva 2012/13 e le due nuove carrozzine speciali acquistate grazie al contributo del Panathlon International Club Genova Levante.

Il Don Bosco Basket, nato nel 1996 con la denominazione di Polisportiva Lloyd Italico Genova e prima e tuttora unica società ligure di Basket in carrozzina, andrà a disputare la sua quindicesima stagione agonistica prendendo parte per la terza volta al campionato di Serie A2, dopo aver entusiasmato lo scorso anno dominando il proprio girone di Serie B.

Il presidente del Don Bosco Basket, Marco Barbagelata, nel sottolineare i rinnovati investimenti sul progetto e nel presentare la squadra, ha dichiarato che l’obiettivo stagionale è quello di mantenere la categoria e proseguire il percorso di crescita in vista dell’ottenimento di futuri traguardi maggiori.

In tal senso il Don Bosco Basket ha dimostrato di aver lavorato nella giusta direzione consentendo a tre suoi atleti (Filippo Carossino, Andrea Giaretti e Nicolò Arena) di essere convocati in nazionale e assicurandosi le prestazioni di Mattia Sala, già punto di forza della rappresentativa italiana. In seguito, il presidente ha ricordato che nel 2007 è stata aperta una sezione riservata al basket per disabili intellettivi, i quali partecipano a vari tornei e ad attività di sport integrato.

Il Don Bosco Basket negli anni ha incontrato nel proprio cammino dei partner fondamentali, come lo sponsor storico Lloyd Italico, il C.S. Paladonbosco, il Panathlon International Club Genova Levante, i Lions Le Caravalle e il Gruppo Cambiaso Risso, che hanno garantito la continuità e consentito di allargare le attività. Oggi infatti il Don Bosco Basket è anche protagonista nella promozione dello sport per disabili nelle scuole del territorio ligure con l’iniziativa “Un’ora per i disabili”, svolta in collaborazione con il Panathlon Club Genova Levante.

Il Panathlon Club Genova Levante, inoltre, da cinque anni contribuisce in maniera significativa alla causa del Don Bosco Basket, tanto che il costante supporto ha permesso sinora l’acquisto di quattro carrozzine atte al gioco del basket per disabili. Giorgio Migone, presidente del Panathlon Club Genova Levante, si è detto orgoglioso di poter sostenere una realtà di questo tipo attraverso delle raccolte fondi e ha colto l’occasione per mostrare ai presenti le caratteristiche delle due nuove carrozzine.

Durante la conferenza sono intervenuti per un saluto i Lions Le Caravalle, Luca Verardo (direttore C.S. Paladonbosco), Vittorio Ottonello (presidente del Coni Liguria) e Nicolò Scialfa (assessore allo Sport della Regione Liguria).

La squadra genovese disputerà la prima partita nell’impianto di casa sabato 10 novembre alle ore 18,00 contro il Siemens Montello. A seguire affronterà Padova Millennium, N.E. Castelvecchio, Laum. Elett. Parma, Don Orione Roma, Pdm Treviso, Torino Uicep Asja. Quest’ultima sarà l’avversaria contro la quale il Don Bosco chiuderà il campionato, a Genova, sabato 13 aprile alle ore 17,00.