Quantcast
Sport

Arti marziali, Csk Lavagna-San Salvatore-Carasco conquista la Toscana

arti marziali Csk Lavagna Margarita

Lavagna. Pieno di medaglie, in terra toscana, per il Csk Lavagna –San Salvatore – Carasco, alla sua prima uscita stagionale. Ben 15, infatti, i piazzamenti di rilievo conquistati dagli atleti tigullini alla “Coppa Interfederale di Autunno”, gara riservata agli atleti più giovani, organizzata dal Comitato Toscano della Federazione Sportiva Italiana Karate, in quel di Montemurlo, comune della provincia pratese.

Si è trattato di una buona prova di rodaggio per la stagione agonistica del Csk che ha consentito al presidente Evro Margarita e allo staff tecnico della società, composto da Stefano Blasi,Vincenzo Tavino, Roberto Brunori, Luca Margarita e Luca Moretti, di trarre le prime positive indicazioni per il prosieguo dell’attività. Ottimo il livello tecnico, con soddisfacenti prove individuali della rappresentativa del Csk, una quindicina di atleti che hanno regalato alla società ben 5 ori e un terzo posto in classifica generale, dove ha prevalso Yoseikan Viareggio, davanti al Centro Arti Marziali Lucca; al quarto Shindo Prato, quinto Kobukai Genova, sesto Izumo Firenze.

Ecco in dettaglio i piazzamenti ottenuti dai ragazzi del Csk. Primi classificati: Riccardo Campolucci, Ion Levinta, Aldo Roberti, Rebecca Raggio, Amhza Moshli; secondi classificati: Lorenzo Mazzola, Simone Campolucci, Pietro Schiavetti, Damiano Parma, Greta Delucchi, Armando Chamorro; terzi classificati: Davide Berti, Pier Pucci, Paolo Rasiah, Greta Delucchi specialità kata, forme).