Arenzano, acquisto delle strutture di Villa Figoi: intervengono Robello e Cenedesi - Genova 24
Politica

Arenzano, acquisto delle strutture di Villa Figoi: intervengono Robello e Cenedesi

arenzano

Arenzano. In previsione del Consiglio Comunale di Venerdì 30 novembre alle ore 21 i consiglieri comunali di Arenzano Giacomo Robello e Paolo Cenedesi, intervengono circa il possibile acquisto da parte del Comune del parco e delle strutture di Villa Figoli, attualmente di proprietà della Provincia di Alessandria.

Spiega Robello: “Per l’acquisto di questa struttura e la sua ristrutturazione verranno spesi quasi 10 milioni di euro. Stiamo parlando di una cifra molto importante che, in un momento difficile sotto il profilo economico, desta preoccupazioni: i 5 milioni e mezzo che verranno utilizzati per acquistare l’immobile provengono infatti dal bilancio del Comune seppur con lo sblocco del Patto di Stabilità per questo specifico investimento. Altre opere quali ad esempio il polo sportivo, le scuole, l’acquisto del terreno delle fornaci e l’ampliamento del parcheggio adiacente l’ospedale la Colletta sono attese da anni. Per questo confermiamo la nostra approvazione all’acquisto di Villa Figoli a condizione che si provveda attraverso un crono programma preciso alla calendarizzazione di altri interventi che sono da anni in programmazione ma mai attuati”.

Conclude il consigliere di minoranza: “Inoltre fondamentale deve essere gestire questo acquisto in maniera trasparente ed efficiente definendo nel dettaglio quello che si andrà ad inserire all’interno e predisponendo un piano economico finanziario della gestione. In questa fase così complicata è necessario lavorare individuando delle priorità e l’obiettivo è lavorare per migliorare la qualità della vita dei nostri concittadini”.