Quantcast
Cronaca

ABB, sciopero e presidio a Sestri: “No alla cassa integrazione, i lavoratori vanno ricollocati”

ABB

Genova. Sciopero di due ore proclamato dalla rappresentanza sindacale unitaria di ABB Sestri Ponente contro la cassa integrazione.

I dipendenti ABB nel mondo sono 145.000 di cui 6 mila in Italia; di questi, 1.200 sono gli addetti della divisione Process Automation in Italia. Recentemente ABB ha fatto sapere che in questa divisione il fatturato e il portafoglio ordini attesi per il 2012 sono considerevolmente inferiori rispetto ai budget elaborati a inizio anno a causa della crisi che imperversa sui mercati mondiali. “E quale soluzione propone per uscirne – spiegano i sindacati – La cassa integrazione per 23 lavoratori esclusivamente sul sito genovese!”

Rsu e lavoratori contestano fortemente questo provvedimento: “L’azienda deve tornare sui suoi passi, impegnandosi per ricollocare le persone in altri ambiti aziendali e se necessario proponga a questi dipendenti nuove possibilità attraverso corsi di formazione”.