Cronaca

A Genova “tassa sul dolore”, Quattroruote denuncia: “Parcheggiare in ospedale è un lusso”

Genova. Quattroruote, il mensile dedicato all’automobilismo, l’ha chiamata sinteticamente “tassa sul dolore”, ma altro non è che “il costo altissimo dei parcheggi a pagamento nei pressi o all’interno degli ospedali di Genova”.

Come sanno a proprie spese molti genovesi, e non solo, parcheggiare l’auto vicino o dentro un ospedale è diventato ormai un lusso con tariffe giornaliere da 5 fino a 20 euro per andare a curarsi o poter incontrare un parente malato.

La denuncia-inchiesta di Quattroruote è arrivata fino all’assessore alla Sanità, Claudio Montaldo che oggi a margine di un convegno ha commentato: “E’ un tema importante, affrontiamolo, proviamo a trovare delle soluzioni con il Comune. Immagino le difficoltà – ha sottolineato – gli spazi di sosta a Genova sono limitati e si tratta spesso di aree in concessione, però la Regione è disponibile a un confronto con il Comune di Genova”.