Quantcast

Welfare, l’assessore Rambaudi: “Governo rifinanzi fondo per le politiche sociali”

Regione. Rifinanziare con 520 milioni il fondo nazionale per le politiche sociali e mantenere al 4% l’aliquota IVA per le cooperative sociali. Sono queste le richieste inviate al Governo dalla Conferenza delle Regioni attraverso l’approvazione di due emendamenti presentati su proposta della commissione per le politiche sociali presieduta dall’assessore, Lorena Rambaudi.

“Le Regioni sostengono fortemente il rifinanziamento del fondo per le politiche sociali per 520 milioni di euro – spiega l’assessore Rambaudi – prendendo ad esempio il 2009, come soglia minima dell’andamento degli ultimi anni, in quanto l’attuale legge di stabilità, nonostante le richieste più volte presentate dalle Regioni al Ministro Fornero, ripropone una frammentazione di interventi, tra famiglia, giovani e materia sociale, che non potenziano il sistema sociale e tantomeno lo innalzano”. Pollice verso delle Regioni anche sulla proposta del Governo di aumento al 10% dell’IVA sulle cooperative sociali. “Si tratta – ha ribadito Rambaudi – di un aumento insostenibile che ricadrebbe sui cittadini e si tradurrebbe in tagli ai servizi da parte degli Enti locali, in quanto significherebbe aggravare di un costo aggiuntivo del 6% i Comuni”.

Con il terzo emendamento, infine, le Regioni hanno chiesto al Governo che per il triennio 2013/2015 venga confermato il fondo nazionale per l’accoglienza dei minori stranieri non accompagnati, che rappresenta un capitolo di spesa ormai insostenibile per i Comuni e che secondo le Regioni deve diventare strutturale nei prossimi anni.