Quantcast
Cronaca

Ubriaco si lancia tra le auto in corsa, denunciato: aveva appena perso il lavoro

polizia stradale

Genova. A petto nudo e completamente ubriaco, ha tentato di lanciarsi sotto le auto in transito nei pressi di Genova Prà.

A notarlo, un rumeno di 22 anni, sono stati due agenti della polizia stradale che lo hanno visto mentre si agitava furiosamente in strada, trattenuto a stento da un collega di lavoro, e dalla fidanzata.

Il giovane rumeno aveva infatti perso il lavoro il giorno prima e preso dalla disperazione si era consolato con l’alcol a una festa. Completamente ubriaco esternava così la delusione per la perdita del lavoro rischiando di essere investito e di provocare un incidente.

Alla vista dei poliziotti l’ubriaco si è lanciato contro di loro mentre sul posto è interveuta una volante. Gli agenti, aiutati anche dall’amico e dalla fidanzata sono riusciti a placcare il giovane e lo hanno accompagnato all’ospedale di Sestri Ponente (dove i medici hanno rilevato un tasso alcolemico 2,60 grammi su litro) ma è stato subito trasferito al villa Scassi, nel reparto di neurologia, attrezzato per contenere e gestire pazienti in tale stato.

Gli agenti della stradale, colpiti da calci e pugni, dopo essersi fatti medicare hanno denunciato il giovane per lesioni e resistenza a pubblico ufficiale.