Cronaca

Sestri Ponente, ruba vestiti e li nasconde fra i sacchi dell’immondizia: denunciata addetta alle pulizie

Vestiti

Sestri Ponente. Faceva le pulizie all’interno dell’Oviesse di via Sestri, ma nei sacchi della spazzatura insieme ai rifiuti a volte finivano articoli in vendita. Il responsabile del negozio aveva già notato la donna qualche giorno prima prelevare alcuni articoli di biancheria intima e occultarli in un sacco nero, motivo per il quale ha cominciato ad osservarla durante l’orario di servizio.

Ieri, al termine del turno, l’addetta alle pulizie è stata fermata mentre usciva dal varco riservato ai dipendenti, evitando così la barriera antitaccheggio, occultando all’interno della propria borsa 5 capi di biancheria intima per un valore commerciale di 43,95 euro.

La donna, una genovese di 50 anni incensurata, è stata denunciata dalla Polizia per il reato di furto aggravato, poiché il fatto è stato commesso nell’ambiente in cui prestava la propria opera.

Per favore, disabilita AdBlock per continuare a leggere.

Genova24 è un quotidiano online gratuito che non riceve finanziamenti pubblici: l’unica fonte di sostegno del nostro lavoro è rappresentata dalle inserzioni pubblicitarie, che ci permettono di esistere e di coprire i costi di gestione e del personale.
Per visualizzare i nostri contenuti, scritti e prodotti da giornalisti a tempo pieno, non chiediamo e non chiederemo mai un pagamento: in cambio, però, vi preghiamo di accettare la presenza dei banner, per consentire a Genova24 di restare un giornale gratuito.