Quantcast

Lettera al direttore

Sanità, lettera aperta di Roberto Bagnasco all’assesore Montaldo

“Bravo assessore Montaldo! Per una volta hai evitato un errore clamoroso che avrebbe penalizzato la sanità ligure e privato i cittadini di un’eccellenza internazionale, quale è il reparto di ematologia del Professore Bacigalupo”. Così scrive in una lettera aperta indirizzata all’Assessore regionale alla Sanità Montaldo il consigliere del Pdl Roberto Bagnasco, anche vice presidente della Commissione Salute della Regione.

Il messaggio continua: “la commozione suscitata dall’accorata lettera di un paziente, l’aspetto umano, da non sottovalutare mai in una società che sembra non tenerne conto, è sicuramente importante e, in questo caso, ha evitato che la Regione e il suo assessore prendessero una strada sbagliata e senza ritorno”.

“L’apprezzamento, quindi, per un atteggiamento positivo che fa onore alla tua persona – rimarca ancora nella lettera Bagnasco – ma rimane la forte critica ad una scelta dell’amministrazione e dei tecnici, che l’hanno ispirata, che è purtroppo in sintonia con tante altre che anche in questo momento la Giunta regionale sta facendo”.

“Non tutte le situazioni hanno la “fortuna” di questa clamorosa evidenza. Nella realtà attuale per la sanità, occorrono, un esame più approfondito e scelte dettate non da reazioni emotive, ma da valutazioni rispondenti solamente alla logica del miglior servizio per i cittadini ai costi più contenuti”, conclude il Vice Presidente della Commissione Sanità.