Quantcast

Sanità, la maggioranza approva la riorganizzazione, al via i punti di primo intervento: Sestri Ponente aperto 24 ore

Regione. “Anche la maggioranza ha condiviso il programma di riorganizzazione dell’offerta territoriale sanitaria, dell’adeguamento dell’offerta ospedaliera e il dimensionamento della rete del sistema di emergenza”.

A comunicarlo, al termine della riunione di maggioranza di oggi, l’assessore regionale alla Salute Claudio Montaldo.

Durante la riunione si è discusso del documento contenente i provvedimenti assunti dai direttori generali delle Asl che verrà portato in Giunta per l’approvazione nei prossimi giorni.

“In linea generale – ha spiegato Montaldo – sono stati condivisi i provvedimenti riguardanti la riorganizzazione dei posti letto delle strutture ospedaliere e la proposta di potenziamento della rete territoriale avanzata dall’assessorato e anche la trasformazione dei pronto soccorso di Bordighera, Albenga, Cairo Montenotte e Sestri Ponente in punti di primo intervento aperti 24 ore su 24”.

“Fino a giugno – ha aggiunto Montaldo – i quattro centri verranno tenuti aperti tutto il giorno con il personale del servizio sanitario. Intanto si predisporrà al loro interno una nuova organizzazione, come previsto dal decreto Balduzzi, attualmente in discussione in Parlamento, con la partecipazione dei medici di medicina generale. La nuova esperienza potrà essere estesa anche ad altri centri”.