Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Sanità, il centro-destra chiede consiglio regionale monotematico: “Subito chiarimenti”

Regione. L’opposizione di centro-destra in consiglio Regionale ha chiesto al presidente dell’Assemblea Rosario Monteleone di convocare una seduta straordinaria per discutere delle interrogazioni, delle mozioni, degli ordini del giorno e dei piani aziendali che riguardano aspetti sanitari.

L’opposizione, ritiene infatti opportuna una seduta monotematica sulla sanità ligure, da convocarsi entro la fine del mese.

“L’intera opposizione del Consiglio regionale, composta dai consiglieri dei gruppi Lega Nord, Pdl, Lista Biasotti e Riformisti italiani – spiega Edoardo Rixi, capogruppo della Lega Nord e primo firmatario della lettera di richiesta – chiede la convocazione urgente di una seduta monotematica dell’assemblea legislativa ligure dedicata alla sanità. Nella nostra regione si stanno vivendo momenti di tensione intorno alle strutture sanitarie appena ridimensionate o in procinto di essere depotenziate. In questo periodo infatti si stanno realizzando le misure studiate dai Direttori generali delle Asl su mandato dalla Giunta regionale di sinistra. Misure cha hanno già portato in piazza molti cittadini, amministratori pubblici e operatori del settore”.

“Io stesso – commenta Rixi – ho partecipato a molte iniziative organizzate nel territorio genovese nonché ad Albenga e Bordighera. Entro ottobre il Consiglio regionale sarà chiamato ad esprimersi su tali provvedimenti, con la nostra richiesta auspichiamo una discussione lunga e costruttiva. Ci aspettiamo altresì la partecipazione del presidente Burlando, perché se devono essere apportati tagli alla salute dei cittadini è giusto chiarire di chi è la responsabilità”.