Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Sanità e tagli, pensionati genovesi in piazza: “Governo classista, il peggiore di tutti i tempi” foto

Genova. I pensionati liguri sono scesi in piazza per protestare contro i tagli alla sanità pubblica, ma non solo. Da piazza Caricamento i manifestanti sono arrivati in corteo fino in piazza De Ferrari, sotto la sede della Regione.

“I tagli nazionali alle risorse mettono in pericolo il sistema socio sanitario della nostra Regione. Il Governo taglia la sanità pubblica ma non quella privata, la scuola pubblica ma non quella privata. E’ un governo classista, che ci sta mangiando vivi ed è il peggiore della Repubblica. Un attacco così furibondo ai lavoratori e ai pensionati non si era mai visto, nemmeno negli anni dal ’48 al ’53”, spiegano i pensionati.

ùLe preoccupazioni sono molte. “Siamo preoccupati per il futuro dell’Italia, dei giovani, dei pensionati e degli attivi. Vogliamo un cambiamento, più equità fiscale, cosa che il Governo aveva promesso, ma non mantenuto”, proseguono.
Secondo i pensionati sta diventando impossibile fare ogni cosa, soprattutto curarsi.

“La pensione è sempre più bassa e pagheremo di più il ticket, mentre vengono tolte sempre più patologie – concludono – Sta diventando impossibile curarci”.