Sampdoria, Sensibile ha già "dimenticato" il rigore: "Orgogliosi del nostro campionato" - Genova 24

Sampdoria, Sensibile ha già “dimenticato” il rigore: “Orgogliosi del nostro campionato”

pasquale sensibile

Bogliasco. Non pensare più alla sfida contro i partenopei e guardare già avanti, alle prossime sfide. Non si tratta di un vero e proprio ordine di scuderia, ma la posizione della Sampdoria é chiara: non si parla più del rigore a dir poco generoso concesso ieri al Napoli.

Il tutto in nome dello stile, della precisa volontà di non alzare mai la voce. Senza però, intendiamoci, far finta di niente quando si assiste ad un torto arbitrale.

Lo ha chiarito Pasquale Sensibile, ds dei blucerchiati: “Non abbiamo protestato – ha detto – perché siamo molto attenti ai comportamenti, storicamente la Samp é un club che pretende e ha sempre avuto un certo tipo di comportamento. Questo non vuol dire pero’ che siamo passivi”.

C’é però tanta voglia di parlare del periodo positivo che vive la squadra: “A tutti i ragazzi ho detto di essere orgogliosi per quello che hanno fatto. E’ un gruppo giovane e fatto di persone capaci e perbene. Un plauso allo staff tecnico, da mister Ferrara in giù. Siamo partiti benissimo. Si dice che il calendario fosse agevole, ma se andiamo a vedere non é così”.

Parole di apprezzamento anche per Pedro Obiang, da molti indicato come il vero “segreto” della Sampdoria: “E’ un ragazzo maturo e di grande cultura, qualità che si porta anche sul campo. Sono però un po’ preoccupato perché si parla un po’ troppo di lui, che invece deve finire un percorso con noi”.