Quantcast
Cronaca

Salone Nautico, oggi la presentazione della prima rete di porti turistici del Mediterraneo

Genova. Prosegue alla Fiera di Genova il cinquantaduesimo Salone Nautico Internazionale, che chiuderà domenica 14 ottobre. Ieri nel corso del convegno organizzato dalla Camera di Commercio di Genova e dedicato agli “Itinerari turistici tra costa ed entroterra ligure” sviluppati all’interno del progetto europeo TPE(Tourisme Ports Environnement) Alberto Cappato, direttore dell’IIC (Istituto Internazionale delle Comunicazioni) ha presentato il nuovo sistema di teleprenotazione dei posti barca.

Umberto Curti di Welcome Management, ha illustrato invece i tre itinerari sviluppati sul territorio genovese e cioè “Green and easy”, che collega i porticcioli dell’area metropolitana genovese con la Valle Stura, “Seawood Season”, che raccorda i porticcioli di Rapallo e dell’intero Golfo del Tigullio con la Val d’Aveto, e “Ballo a Fontanigorda”, che prendendo a prestito il titolo di una poesia di Giorgio Caproni, unisce i porticcioli dell’area metropolitana genovese alla Val Trebbia.

Gli itinerari sono pensati per essere sfruttati il più possibile fuori stagione e con i mezzi pubblici, e, per una fruizione “ampia” del territorio, comprendono aspetti culturali, ambientali, artigianali ed enogastronomici. Gli itinerari sono stati elaborati in italiano, francese e inglese. Il progetto TPE si svolge nell’ambito del Programma di Cooperazione Transfrontaliera Italia/Francia Marittimo 2007-2013 e coinvolge i territori di Liguria, Sardegna, Toscana e Corsica. TPE favorisce lo sviluppo della nautica da diporto puntando su due aspetti chiave: la creazione di una rete di porti turistici con caratteristiche strutturali e ambientali di alto livello e l’adozione di strumenti innovativi per migliorare l’attrattività turistica del porto e, più in generale, del territorio.

Oggi sarà un’altra giornata ricca di appuntamenti. Molto attesa la presentazione di Marinedi, la prima rete di porti turistici del Mediterraneo, in programma alle 11 nella sala mezzanino del padiglione B. Si tratta di un’iniziativa imprenditoriale privata che raggruppa otto marina già operativi (Villasimius, Forio, Procida, Torre Fumo-Monte di Procida, Teulada, Cagliari, Policoro e Brindisi) per un totale di 3.951 posti barca, quattro in fase di sviluppo (Napoli, Diamante, Balestrate e Anzio) per altri 3.180 posti barca e nove in promozione, con iter autorizzativo avviato, per ulteriori 5.544 ormeggi. Una volta ultimato, il network di Marinedi sarà il maggiore riferimento per la portualità turistica del Mediterraneo.

A spiegare nel dettaglio il progetto interverranno Renato Marconi e Dominic White, rispettivamente amministratore delegato e direttore amministrativo di Marinedi, il sottosegretario al ministero dell’Economia e delle Finanze Gianfranco Polillo, Claudio Gorelli, magistrato e presidente del Club Nautico Roma, e un testimonial d’eccezione come Cino Ricci. All’incontro saranno presenti anche tre senatori: Luigi Grillo, presidente della VIII commissione Infrastrutture e Trasporti, Marco Filippi, capogruppo del PD nella stessa commissione, e Mauro Cutrufo, presidente dell’Associazione parlamentare “Amici della nautica”; modererà il giornalista Sandro Donato Grosso.

Alle 11.30 il villaggio olimpico della Federazione Italiana Vela allestito nelle aree all’aperto sarà teatro dell’incontro tra le scolaresche di Varazze e di Medolla,il comune modenese tra i più toccati dal terremoto del maggio scorso. La scuola primaria “Massone” di Varazze e la secondaria statale di primo grado “Dante Alighieri” di Medolla sono gli istituti di provenienza dei vincitori del concorso nazionale di disegno per la Coppa Primavela 2012, Armando Giana e Veronica Grisendi. Grazie all’iniziativa di Progetto Giovani della Fondazione Carige nella giornata dedicata al Columbus Day i due vincitori, insieme a tutti i loro compagni, duecentocinquanta gli studenti attesi, vivranno una “giornata di scuola” al Salone Nautico con battesimo della vela e del remo in piscina e allo Stadio del mare e della vela, intervallati da laboratori didattici di educazione ambientale, arti marinaresche, sicurezza in mare e disegno creativo. Ad accoglierli il presidente della Federazione Italiana Vela Carlo Croce, il vicepresidente della Fondazione Carige Pierluigi Vinai, il direttore dell’ufficio scolastico provinciale Sara Pagano, il presidente della Fiera di Genova Sara Armella e il presidente di UCINA Anton Francesco Albertoni. l programma di questo Columbus Day molto speciale prevede, a siglare il gemellaggio tra le due scuole, lo scambio tra i due vincitori dei poster autografati da tutti i loro compagni.

Alle 12 infine sul molo di collegamento tra le banchine A e C dove sono ormeggiate le splendide barche in legno dell’esposizione dedicata agli scafi della tradizione, Cesare Sangermani incontrerà il pubblico per presentare gli storici modelli Pegasus, Beatrice e Viola prodotti dal cantiere di Lavagna.

Atteso in visita anche il console generale degli Stati Uniti a Milano, Kyle Scott, che visiterà fra l’altro l’area Marine Design Research and Education (padiglione B) curata dalla Scuola politecnica dell’Università di Genova e della Florida International University e organizzata grazie alla collaborazione tra Fiera di Genova e Ucina. Il console, che sarà a disposizione della stampa fra le 12 e le 13, incontrerà successivamente un gruppo di studenti dell’Università di Genova trattando fra l’altro il tema delle imminenti elezioni presidenziali americane.

Alle 10 nella sala Riviera di Fieracongressi convegno “Porti e trasporti marittimi – l’integrazione dell’ingegneria”, a cura di Ucina, Fiera di Genova e Ordine degli Ingegneri.

Due gli appuntamenti della mattinata in sala stampa (padiglione C), alle 11.30 conferenza stampa “Nautica dell’Alto Tirreno: una fotografia dell’Osservatorio”, a cura della Regione Liguria, alle 12.30 presentazione delprogetto “Baia Blu d’Oriente”, della città cinese di Zhoushan.

Al Teatro del Mare tre incontri, i primi due curati dal CNR: alle 11 “La barca a vela energicamente autarchica” e alle 11.30 “Il respiro del Mediterraneo”; alle 12 presentazione del libro “Yacht Club”, della rivista Yacht & Sail.

Nel pomeriggio alle 15 nella sala Mezzanino del padiglione B il seminario “Nautica e fisco tra sviluppo ed equità: le novità tributarie 2012” organizzato dalla sezione ligure dell’Associazione Magistrati Tributari. Interverranno il Dott. Gaetano Santamaria – Presidente Consiglio di Presidenza Giustizia Tributaria, l’Avv. Nunzio Bevilacqua – Direttore rivista giuridica Notarilia, il Prof. Antonio Lovisolo – ordinario di diritto tributario Università di Genova, il Prof. Cesare Glendi – Emerito del Diritto Processuale Civile Università di Parma, il Dott. Stefano Marchese – Consigliere Nazionale Ordine Commercialisti, il Prof. Alberto Marcheselli – docente Università degli Studi di Torino e l’Avvocato Francesco Cimmino Gibellini – consulente di UCINA.

Ben quattro gli appuntamenti pomeridiani al Teatro del Mare. Alle 14 “Le città dell’America’s Cup”, ancora a cura di Yacht & Sail, alle 15 presentazione del libro“Lanzarotto Maloncello, dall’Italia alle Canarie”, a cura della Lega Navale Italiana, alle 16 “Kitesurf – Volare sulle onde”, il volume di Lucilla Aglioti edito da Nutrimenti, chiusura alle 17 con la presentazione dell’ultima ricerca del Centro Studi SAFE sull’energia del mare intitolata “I tesori di Nettuno”.