Poliziotti in protesta a Roma, i sindacati: "L'incolumità di cittadini e agenti è a rischio" - Genova 24

Poliziotti in protesta a Roma, i sindacati: “L’incolumità di cittadini e agenti è a rischio”

polizia

Roma. “Il governo non conosce il lavoro dei poliziotti e si ostina a non ascoltarli” è lo slogan con cui domani 3 ottobre 2012, i Sindacati di Polizia Siap, Silp Cgil, Coisp e Associazione Nazionale Funzionari di Polizia, manifesteranno davanti al Ministero del Lavoro contro la riforma del sistema previdenziale proposta dal Ministro Fornero, che prevede un innalzamento dell’età media delle forze dell’ordine, e costringerà gli uomini e le donne in divisa a fronteggiare ogni situazione di emergenza anche oltre i 62 anni di età.

“È evidente a tutti che la sicurezza dei cittadini, l’efficacia dei servizi e l’incolumità dei poliziotti è seriamente messa a rischio da un Governo chiuso nelle sue stanze e lontano dalla realtà quotidiana” commentano i sindacati.

“Il risultato sia di avere poliziotti sempre più vecchi, sia di avere sempre meno sicurezza per i cittadini non è accettabile – affermano i sindacati – così come non sono condivise e condivisibili le penalizzazioni che si vorrebbero applicare agli Operatori di Polizia che, sovente a causa degli acciacchi derivanti da un lavoro più che usurante, decidono di lasciare il servizio raggiunto il limite della contribuzione massima per la pensione di anzianità”.

Più informazioni