Quantcast
Sport

Pallavolo femminile, Serie B2: Normac Avb e Genova Vgp, sconfitte con qualche rimpianto

Genova. Rammarico: è la parola che unisce Normac Avb e Volley Genova Vgp nella giornata del debutto nel campionato 2012/13. Entrambe sono state battute ma sono andate vicine a cogliere almeno qualcosa in più di quanto ottenuto.

A Castellanza la Normac ha incassato una sconfitta frutto più di propri errori che non di meriti delle avversarie. Il coach Mario Barigione schiera la squadra base con Martina Baruffi al palleggio e Daria Agosto opposto, Marta Campi e Chiara Bortolotti al centro, Francesca Mangiapane e Elisa Ginesi sulle bande.

Partenza un po’ contratta per Mangiapane e compagne, equilibrio fino al primo time-out tecnico, poi le padrone di casa allungano grazie ad una serie di errori delle genovesi e chiudono abbastanza agevolmente. Fin dall’inizio del secondo set però scende in campo un altra Normac: bene al servizio ed in attacco, pochi errori e buona determinazione permettono alle grigioblu di stare sempre avanti, chiudere bene il set e procedere anche nel terzo a vele spiegate fino al 21 – 18, quando il tecnico di casa protesta vivacemente per un presunto errore arbitrale e, dopo aver subito un’ammonizione, con penalizzazione del punto, chiama il time-out.

La lunga interruzione rompe la concentrazione delle giocatrici della Normac che, al rientro, commettono alcuni errori rimettendo in gara le avversarie. A quel punto, spinte anche dal rumoroso pubblico di casa, le varesine ribaltano l’andamento della partita e con grinta strappano il set ad una Normac un po’ in crisi.

All’inizio del quarto set però Francesca Mangiapane guida la riscossa con una serie di otto servizi che portano avanti le genovesi sull’8 a 0 e creano un margine incolmabile. Il tie-break vede la Normac sempre avanti fino a 13 – 11, poi 13 pari e match-ball a favore sul 13 a 14. Un errore in battuta di Marta Campi, comunque la migliore tra le ospiti, regala la parità al Castellanza che a quel punto con due ottime giocate si porta avanti e chiude 16 a 14.

Il Genova Vgp, impegnato tra mura amiche contro l’Alessandria, non ha raccolto punti. Tuttavia sia nel primo che nel terzo set le crociate sono state a lungo avanti nel punteggio. Nel terzo hanno avuto addirittura quattro palle per il set, ma dal 24 – 20 hanno subito il ritorno delle ospiti. Il modo in cui hanno perso il parziale ha inciso sul morale delle ragazze allenate da Alessandro Licata che, pur senza mai mollare, non sono riuscite ad invertire l’andamento della sfida.

Alla delusione per com’è andata la partita fanno da contraltare la soddisfazione e l’orgoglio di una squadra che ha lottato su ogni punto. Tra le protagoniste in positivo, l’esordiente Silvia Iemmolo.

I risultati della 1ª giornata:
Banca Lecchese Picco Lecco – Cistellum Cislago 3 – 1 (25/15 27/25 23/25 25/21)
Junior Casale – Ford Sara Val Chisone 3 – 0 (25/13 25/10 25/10)
Pallavolo Galliate – Pallavolo Acqui Terme 3 – 2 (19/25 22/25 25/21 25/17 15/12)
Lpm Mondovì – Agil Volley Trecate 3 – 1 (25/19 25/18 23/25 25/19)
Gobbo Allestimenti Castellanza – Normac Avb Genova 3 – 2 (25/15 22/25 26/24 15/25 16/14)
Mokaor Vercelli – Lictis Collegno Cus Torino 0 – 3 (24/26 16/25 18/25)
Volley Genova Vgp – Misterbet Alessandria 1 – 3 (23/25 25/17 24/26 18/25)

La classifica:
1° Junior Casale 3
2° Lictis Collegno Cus Torino 3
3° Lpm Mondovì 3
4° Banca Lecchese Picco Lecco 3
5° Misterbet Alessandria 3
6° Pallavolo Galliate 2
7° Gobbo Allestimenti Castellanza 2
8° Normac Avb Genova 1
9° Pallavolo Acqui Terme 1
10° Volley Genova Vgp 0
11° Cistellum Cislago 0
12° Agil Volley Trecate 0
13° Mokaor Vercelli 0
14° Ford Sara Val Chisone 0

Gli incontri del 2° turno, in programma sabato 20 e domenica 21 ottobre:
Pallavolo Acqui Terme – Banca Lecchese Picco Lecco
Ford Sara Val Chisone – Gobbo Allestimenti Castellanza
Cistellum Cislago – Volley Genova Vgp
Agil Volley Trecate – Junior Casale
Misterbet Alessandria – Lpm Mondovì
Normac Avb Genova – Mokaor Vercelli
Lictis Collegno Cus Torino – Pallavolo Galliate