Quantcast
Cronaca

Operaio morto a Taranto, gli stabilimenti Ilva si fermano per due ore

Genova la protesta dei lavoratori ILVA

Genova. Le segreterie nazionali di Fim, Fiom, Uilm hanno proclamato uno sciopero nazionale di due ore in tutti gli stabilimenti del gruppo Ilva, per l’incidente mortale avvenuto oggi a Taranto, in cui ha perso la vita il giovane Claudio Marsella di 29 anni.

“Vogliamo con ciò essere vicini nel dolore alla famiglia di Claudio e riaffermare che di lavoro non si puo’ morire”,
affermano i sindacati in una nota congiunta.

Le modalità e l’articolazione delle 2 ore di sciopero saranno decise dalle Rsu dei singoli stabilimenti.