Oggi al Salone Nautico “Il Mediterraneo unisce i popoli”: tutti gli appuntamenti della giornata - Genova 24
Cronaca

Oggi al Salone Nautico “Il Mediterraneo unisce i popoli”: tutti gli appuntamenti della giornata

salone nautico 2012

Genova. Quella di oggi al Salone Nautico sarà la prima delle due giornate di Techtrade, preferenziali per gli operatori professionali e segnerà l’avvio della prima giornata di incontri business-to-business organizzata da Ucina, Agenzia ICE eLiguria International nel quadro del programma di internazionalizzazione del settore e del Salone Nautico, a cui ha collaborato Fiera di Genova. Attesa in Salone una folta delegazione di buyers e operatori professionali provenienti da Brasile, Cina, Emirati Arabi,Russia, Stati Uniti.

Alle 9.30 al padiglione B (sala Mezzanino) ha preso il via il convegno “La nautica e l’economia” organizzato da Ucina, che vedrà la partecipazione di Giulio Tremonti, nella sua qualità di presidente di Aspen Institute Italia. Al termine si terrà la consegna del premio “Territori di mare 2012” alla provincia italiana vincitrice del Nautical Quality Index.

Tre gli appuntamenti in mattinata al Teatro del Mare, allestito al padiglione C: alle 11 “Trent’anni di vele latine e trentennale della regata Vela Latina Stintino”, a cura di Univet, appuntamento collegato alla bella esposizione di imbarcazioni a vela da lavoro; si prosegue con due appuntamenti con la scienza a cura del Consiglio Nazionale delle Ricerche: “Verso un uso sostenibile delle risorse da pesca condivise in Mediterraneo”, alle 12, e “Il mare, il più grande ecosistema del pianeta”, alle 12.30.

Sempre al Teatro del Mare, ma nel pomeriggio, alle 13 “Fraglia Vela Riva”, i programmi internazionali 2013 sul versante trentino del Garda, alle 14 presentazione dei Campionati Invernali di vela organizzati dalla I zona FIV della Liguria e alle 15 il premio “Emozioni sul mare”, concorso letterario organizzato dalla Capitaneria di Porto-Guardia Costiera e giunto alla terza edizione.

Alle 15.30 in sala stampa, al padiglione C, importante appuntamento con “Il Mediterraneo unisce i popoli – Lo sport come propellente per lo sviluppo del territorio” organizzato dalla onlus Learn To Be Free e dalla Marina Militare Italiana per celebrare il Mare Nostrum come luogo d’amicizia tra tutti i popoli che vi si affacciano. Verranno presentate iniziative di sviluppo come il futuro Centro Sportivo di Tirana, la promozione delle attività sportive, il coinvolgimento dei giovani con un occhio sempre vigile verso la valorizzazione e la difesa delle identità proprio di ogni popolo e territorio.

Inoltre verrà consegnato un riconoscimento da parte del Comitato Regionale Liguria del Coni rappresentato dal presidente Vittorio Ottonello all’atleta Massimo Voltolina, protagonista della prima traversata a nuoto no-stop del Mare Adriatico. Presenzieranno al dibattito il presidente di Learn To Be FreeOnlus, Irene Pivetti e il realizzatore del futuro Centro Sportivo di Tirana nonché gestore del centro sportivo“modello” di Parma, Raffaele Quarantelli.

Al padiglione B alle 15 “Buy buy Italy – L’Italia conviene”, seminario a cura di Ucina. Nello “Spazio Ingegneria” dell’Ordine degli Ingegneri alle 10.00 tavola rotonda “Slimport: nuova frontiera per la logistica portuale e intermodale”, alle 11.40 Forum di prevenzione incendi e alle 16 tavola rotonda dal titolo “Perizia e consulenza tecnica d’ufficio: albi e ruoli”.