Quantcast
Cronaca

Occupazione anarchici in consiglio regionale: i manifestanti saranno denunciati

Genova. Gli agenti della Digos intervenuti su richiesta dell’Assemblea regionale, hanno identificato tutti i manifestanti, una quindicina in tutto, che questa mattina hanno interrotto con un’occupazione lampo in aula, la seduta del consiglio regionale in via Fieschi.

I quindici manifestanti saranno segnalati alla Procura della Repubblica e saranno denunciati per il reato di
interruzione di assemblea parlamentare.

Il blitz, avvenuto subito dopo lo sgombero di un palazzo in piazza delle Vigne, aveva costretto il presidente Monteleone a sospendere la seduta.
“Nessuna pace per chi sgombera ed espropria” recitava lo striscione affisso nell’aula consiliare dagli anarchici.