Nervi, Bogliolo (Udc): "La piscina rischia di implodere" - Genova 24
Politica

Nervi, Bogliolo (Udc): “La piscina rischia di implodere”

piscina nervi, degrado

Nervi. Non usa mezzi termini Federico Bogliolo capogruppo UDC, che ha appena presentato un interrogazione scritta al Sindaco Doria, ai sensi dell’art. 10 del Regolamento per il decentramento e la partecipazione municipale, tornando nuovamente sullo stato di criticità della piscina di Nervi, chiusa oramai da oltre cinque mesi .

“E’ stato il mio primo intervento, ovvero un’interrogazione – afferma Bogliolo – sulle urgenti questioni e criticità in merito alla piscina “Mario Massa” di Genova Nervi . Era il primo di giugno, sono passati cinque mesi, e dopo aver condiviso a unanimità in consiglio l’importanza di questa interrogazione, dopo sopralluoghi effettuati da tecnici e non solo, allo stato attuale, e lo dico con molto rammarico non abbiamo ancora avuto una risposta. Nel frattempo la situazione è peggiorata, sotto gli occhi di tutti, il degrado, lo stato di abbandono lo si può appurare dalle sempre più fatiscenti condizioni non solo estetiche o di decoro, ma anche dalle maleodoranti esalazioni.”

Bogliolo ha in più evidenziato “una nuova pericolosità rappresentata da una bolla d’aria che si è creata sotto la vasca della piscina, con il rischio di implodere in qualsiasi momento, quindi con una nuova tensione sotto il profilo della sicurezza. In questi mesi nessuna manutenzione, il tempo passa e il deterioramento avanza a tempi record.

Ho deciso di presentare una nuova interrogazione, considerata inevasa o rimasta muta la prima, ma questa volta un’interrogazione in forma scritta direttamente al sindaco Doria, nella speranza di ricevere un tempestivo interessamento”.

“E rivolgendomi all’assessore allo sport del nostro Municipio – ha affermato Bogliolo – se c’è , se esiste batta un colpo! Oltre alle parole, nello sport esistono anche le discipline della concretezza!”.