Quantcast
Cronaca

Naufragio Concordia, quinto giorno di udienza: Schettino arriva in ritardo e non saluta nessuno

Grosseto. E’ iniziato il quinto giorno di udienza di incidente probatorio per il naufragio della Costa Concordia. Oggi, però, al crontrario di quanto accaduto nelle giornate precedenti, Francesco Schettino è apparso ombroso ed è entrato in ritardo al Teatro Moderno di Grosseto.

Il comandante non ha neanche rivolto saluti al drappello di fotografi, cineoperatori e giornalisti che lo hanno aspettato anche stamani.

”Probabilmente – ha spiegato un suo legale – andava di fretta per un lieve ritardo rispetto alle mattine precedenti”. Francesco Schettino è partito infatti dal residence di Marina di Cecina alle 8:45.