Quantcast

Msc Crociere e Genova sempre più unite: l’antico genovino saldato sull’albero maestro di Msc Preziosa

Sanit-Nazaire. Si è svolta ieri presso i cantieri “STX France“ di Saint-Nazaire, in Francia la “Coin Ceremony” di MSC Preziosa, la prossima ammiraglia della flotta MSC Crociere.

L’evento è una pietra miliare nel processo di costruzione di una nave e prevede la saldatura di due monete commemorative nel suo “albero maestro”.

In una di queste monete è raffigurata, da un lato, la riproduzione della prima moneta coniata dalla Repubblica di Genova tra il 1100 e il 1200.

Si tratta di una scelta non casuale. Il battesimo della nave avverrà infatti a Genova il 23 marzo 2013 come atto di riconoscenza dovuto alla “Città della Lanterna”. Attuale homeport di MSC Crociere, Genova rappresenta sin dal 2003, anno in cui ebbe inizio il programma di espansione societario, una città importante nelle strategie della Compagnia. Un sentimento di riconoscenza reciproco visto l’importante impatto economico che il settore delle crociere e in particolare MSC porta alla regione.

Proprio nel 2013 MSC Crociere posizionerà ben 9 navi su Genova, movimentando nel corso dell’anno quasi 930.000 passeggeri per un totale di oltre 200 scali.

“Sono particolarmente soddisfatta – ha detto l’Assessore al Turismo e alla Cultura del Comune di Genova, Carla Sibilla – della decisione del gruppo MSC di accettare la nostra proposta di inserire il “Genovino” nell’albero maestro di una delle sue nuove navi. E’ un chiaro segnale di rafforzamento della collaborazione con l’Amministrazione Civica in un momento nel quale risulta fondamentale per la città perseguire politiche di promozione turistica per incrementare i flussi dei visitatori”.

Anche il CEO di MSC Crociere, Pierfrancesco Vago, ha sottolineato l’importanza del battesimo “genovese” di MSC. “Genova – ha detto – è una delle destinazioni più visitate e amate dai nostri crocieristi, oltre a rappresentare il suo primo homeport nel 2013″.