Quantcast
Cronaca

Marassi, rissa fuori dalla discoteca tra giovani sudamericane: 22enne picchiata a sangue

Marassi. Ennesimo episodio di violenza tra giovani sudamericani all’esterno di una discoteca del quartiere di Marassi. La vittima è una giovane ecuadoriana di 22 anni che, al termine della serata trascorsa nel locale, si è diretta, in compagnia del fratello 16enne, verso la fermata del bus che li avrebbe riaccompagnati a casa.

Giunti all’incrocio tra via Spensley e via Canevari, i due fratelli hanno notato 4 ragazze che li hanno raggiunti di corsa e hanno cominciato a colpire con violenza la 22enne, provocandole ferite al volto e al corpo, con la fuoriuscita copiosa di sangue.

L’ambulanza intervenuta e successivamente la volante della Polizia, a causa anche dell’omertà dei giovani che sostavano all’esterno della discoteca, hanno avuto non poche difficoltà a trovare la giovane ferita, soccorsa solo dal fratello e da un amico comune.

Trasportata presso il pronto soccorso dell’ospedale Galliera, la sudamericana è stata medicata e giudicata guaribile con 10 giorni di prognosi.