Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Libri scolastici sempre più cari, Della Bianca: “Anche la Liguria aiuti le famiglie”

Più informazioni su

Liguria. Il tema del caro libri nella nostra regione é al centro di un’interrogazione presentata dalla consigliera dei Riformisti Italiani Raffaella Della Bianca. “I libri di testo della scuola dell’obbligo – spiega – sono sempre più cari. Nell’ultimo anno l’aumento oscilla tra il 2 e il 5% e mette in ginocchio più di 8 famiglie su 10, molte delle quali possiedono un reddito talmente esiguo da non poter neppure anticipare la spesa per i libri scolastici per i propri figli. Per questo motivo chiedo alla Giunta di conoscere quali sono i parametri, per l’anno scolastico 2012/2013, adottati da Regione Liguria per quanto riguarda la presentazione del modello ISEE e in che modo, sull’esempio di altre regioni italiane, si possano aiutare le famiglie nell’acquisto dei libri di testo della scuola dell’obbligo, che anno dopo anno subiscono pesanti rincari”.

“All’interno della spesa scolastica – continua Della Bianca -, la voce che più preoccupa gli italiani riguarda proprio i libri(43%), quindi la cancelleria e gli accessori (27%) e gli abbonamenti ai mezzi (13%). Una famiglia quest’anno spenderà mediamente 100 euro in più rispetto al 2011 per mandare i figli a scuola. In media, secondo un’indagine promossa da “Libreriamo”, circa 507 euro saranno destinati all’acquisto di libri e dizionari”.

“La Regione Lombardia e la regione Lazio hanno adottato dei provvedimenti interessanti per aiutare le famiglie che non riescono a provvedere all’acquisto dei libri scolastici per i propri figli. Spero che Regione Liguria risponda tempestivamente alla mia interrogazione – conclude Della Bianca -, perché è importante che, sull’esempio della regione Lombardia e della regione Lazio, si possano aiutare le famiglie nell’acquisto dei libri di testo della scuola dell’obbligo, che anno dopo anno subiscono pesanti rincari”.