Quantcast
Cronaca

L’Acquario di Genova diventa sempre più grande e ricco: partono oggi i lavori di ampliamento

Genova. Parte oggi la nuova fase di lavori per l’ampliamento dell’Acquario di Genova in previsione dell’apertura a primavera 2013 della grande vasca dei delfini progettata da Renzo Piano Building Workshop. Questa fase prevede il disallestimento della Nave Blu e il suo successivo trasferimento in cantiere navale dove verrà fatta un’opera di manutenzione straordinaria sulla struttura e il completo riallestimento della parte espositiva.

Da oggi, 15 ottobre, il pubblico può visitare regolarmente tutta la parte dell’Acquario che comprende 40 vasche tra cui quelle visibili da due livelli che ospitano i lamantini, gli squali, le foche, i pinguini, i delfini, le vasche antartiche – unica struttura in Europa a mostrare questo ambiente estremo -, la sala meduse, i piranha, la sala delle Aree Marine Protette, il grande cilindro mediterraneo che ospita le murene, i caimani, la sala con i colibrì e le farfalle e molte altre.

A partire dalla stessa data, la visita all’Acquario di Genova viene integrata con speciali incontri a tu per tu con gli esperti che si svolgeranno tutti i giorni lungo il percorso espositivo per approfondire la biologia degli ospiti più amati dal pubblico. I visitatori possono così scoprire tutte le curiosità sui lamantini, altrimenti conosciuti come le Sirene del mare, e la storia dei due esemplari ospiti della struttura Pepe e Husar, sugli squali, affascinanti e preziosi predatori che è necessario proteggere e tutelare, sui pinguini, con particolare attenzione all’ultima nata che è ora in attesa del nome scelto attraverso il sondaggio sulle pagine Facebook AcquarioVillage, sulle foche e sui progetti di conservazione della foca monaca che l’Acquario di Genova supporta, e ancora sui delfini, Linda e Teide, sulle meduse e sui coralli.

Gli appuntamenti, compresi nel prezzo del biglietto, sono organizzati per temi e fasce orarie con più incontri sullo stesso tema della durata di 20 minuti circa l’uno. Alcuni incontri coincideranno con il momento del pasto degli animali.

Gli incontri sono un esempio del format edutainment sviluppato negli anni da Costa Edutainment, un modello di attività basato sul concetto di esperienza unica e distintiva, focalizzata sull’emozione di imparare divertendosi e ideato con l’obiettivo di contribuire alla sensibilizzazione di ampie fasce di pubblico.
Questo format edutainment – utilizzato non solo all’Acquario di Genova ma in tutte le strutture gestite da Costa Edutainment a Genova e in Italia coniuga informazioni focalizzate sul tema trattato con il divertimento e il gioco rendendo più agile l’apprendimento e facendo in modo che i messaggi trasmessi vengano fatti propri e assimilati grazie al maggior coinvolgimento da parte del target di riferimento.

Sempre a partire dal 15 ottobre 2012, ogni visitatore adulto o ragazzo che acquista il biglietto dell’Acquario – o qualsiasi altra formula di biglietto che comprende l’Acquario (AcquarioVillage, Pianeta Acquario, NavigAcquario, EsplorAcquario) – riceve un buono di 5 Euro utilizzabile immediatamente o successivamente (fino al 31 ottobre 2013) per l’acquisto di un nuovo biglietto di ingresso alle strutture del mondo AcquarioVillage – Acquario di Genova, Galata Museo del Mare e sommergibile Nazario Sauro, La città dei bambini e dei ragazzi, Biosfera, Bigo – o ai percorsi congiunti – AcquarioVillage, NavigAcquario, EsplorAcquario, Pianeta Acquario, Acquario segreto, Acquario Guidato –, oppure per l’acquisto di prodotti nei gift shop interni alle strutture o ancora presso il punto ristoro Le Vele nella Galleria Commerciale sottostante l’Acquario.

Il distacco e la manutenzione della Nave Blu costituiscono una delle tappe fondamentali dei lavori che Costa Edutainment ha intrapreso negli ultimi mesi in previsione della nuova vasca dei delfini. Tra questi, grande importanza hanno avuto anche il nuovo ascensore panoramico e l’ampliamento dell’area di sosta al coperto dove i visitatori attendono l’ingresso alla struttura, tutti realizzati nel corso dell’estate.

Confermando il proprio impegno ambientale attraverso soluzioni sempre più ecosostenibili, la struttura si è inoltre dotata di una presa a mare diretta che consente di avere sempre disponibile acqua di ottima qualità per le vasche espositive e curatoriali della struttura, riducendo al contempo l’impatto ambientale legato al rifornimento effettuato finora tramite navi cisterna.

L’Acquario di Genova è il cuore dell’AcquarioVillage, il mondo di Costa Edutainment che coniuga in una proposta ad alto valore aggiunto esperienze legate ai temi del mare, della natura, della scienza, della tecnologia, della storia della navigazione e della cultura.

Queste esperienze prendono vita di volta in volta nelle diverse strutture dall’Acquario di Genova alla Biosfera, da La città dei bambini e dei ragazzi al Galata Museo del Mare con il sommergibile Nazario Sauro fino all’ascensore panoramico Bigo.