Istituto Brignole, Gioia (Udc): "Sul dissesto finanziario ci sono colpe ben precise" - Genova 24
Politica

Istituto Brignole, Gioia (Udc): “Sul dissesto finanziario ci sono colpe ben precise”

Alfonso Gioia

Genova. Il capogruppo Consiliare dell’ UDC Gioia nel suo intervento oggi in commissione 7 Welfare, ha posto in evidenza come ci siano colpe ben precise sul dissesto finanziario dell’Istituto Brignole.

“Oggi ricorrere al Commissariamento per recuperare i crediti o i canoni d’affitto trascurati, non sono che un obbligo, dovuto al fatto che la gara d’appalto per la costituzione della società misto pubblico privato per sanare il dissesto finanziario dell’istituto è andata deserta”, ha spiegato.

Il Consigliere ha poi ribadito che oltre al tentativo di privatizzazione, ad oggi non è stato ancora presentato un piano aziendale da parte della civica amministrazione di rilancio dell’Istituto Brignole atto a salvaguardare i livelli occupazionali e l’allontanamento del fallimento.

Il Capogruppo Gioia ha infine richiesto che il Comune si possa costituire parte civile in caso di accertamento di responsabilità penali.