Quantcast
Cronaca

Influenza, Codacons sui vaccini: “Aprire inchiesta per fare chiarezza”

Avviare un’inchiesta per fare chiarezza sui vaccini antinfluenzali. Lo chiede il Codacons, esprimendo in una nota “forte preoccupazione” per un nuovo stop ai vaccini disposto, questa volta, da ministero della Salute e Aifa.

“Vogliamo capire cosa sta succedendo, e come sia possibile che numerosi vaccini antinfluenzali siano ritirati dal commercio o vietati – spiega il presidente del Codacons, Carlo Rienzi – Dopo il caso dei vaccini prodotti dalla Crucell, ora anche la Novartis finisce nel mirino del ministero e dell’Aifa. Le autorità sanitarie italiane ed europee devono aprire una inchiesta per fare chiarezza e informare correttamente i cittadini”.

“Il ministro Balduzzi, dopo il nuovo episodio – prosegue – deve dire chiaramente se ci sono o meno rischi per la salute degli utenti, e se ora si registreranno ritardi nella fornitura dei vaccini nel nostro Paese”.

Più informazioni