Quantcast
Cronaca

Inchiesta maltrattamenti minori a Firenze, atti della procura inviati anche a Genova

Firenze. A conclusione delle indagini alcuni atti predisposti dalla procura fiorentina nell’ambito dell’inchiesta sui presunti maltrattamenti nel centro di recupero per minori il Forteto, di Vicchio del Mugello (Firenze) sono stati trasmessi alla magistratura di Genova.

Al Forteto, considerato un centro di ‘eccellenza’, e ai genitori affidatari tutti della comunità, venivano assegnati dal tribunale dei minori di Firenze, e non solo, bambini che non trovavano altre collocazioni.

Secondo quanto si apprende si tratterebbe di fatti riferiti da alcuni testimoni chiamati dagli inquirenti nel corso delle indagini che, nel dicembre scorso, avevano portato all’arresto del fondatore della comunità, Rodolfo Fiesoli. Per lui l’accusa e’ di maltrattamenti e violenza sessuale. Oggi, a conclusione delle indagini, altre 22 persone sono state indagate per maltrattamenti.

Più informazioni