Quantcast
Cronaca

Inchiesta alluvione, iniziato l’interrogatorio di garanzia per Gambelli. L’avvocato: “Chiederemo la revoca dei domiciliari”

Agg. h.16.00 Si è concluso l’interrogatorio di garanzia del dirigente comunale di Protezione civile Sandro Gambelli. Il gip si e’ riservato di decidere. Terminato l’interrogatorio, l’indagato si e’ recato nell’ufficio del pubblico ministero. Genova. E’ cominciato l’interrogatorio di garanzia per Sandro Gambelli, fissato per le 14 di oggi pomeriggio. Il dirigente del Comune di Genova, sottoposto da alcuni giorni agli arresti domiciliari, è entrato nel Palazzo di Giustizia utilizzando un ingresso laterale.

Una manovra per evitare i numerosi cronisti che lo attendevano per intervistarlo. Ha invece parlato, anche se per pochi secondi, il suo avvocato Giuseppe Giacomini.

“Chiederemo – ha detto il difensore – la revoca dei domiciliari in quanto finalizzati esclusivamente all’acquisizione delle prove. Non vi è quindi più necessità di quella misura restrittiva”.

Si attende comunque il termine dell’interrogatorio per le prime dichiarazioni di Gambelli. Le accuse a carico degli indagati nell’inchiesta vanno dal falso in concorso alla calunnia. Gli indagati, secondo la ricostruzione della Procura, avrebbero falsificato la ricostruzione l’orario di emissione di alcuni comunicati relativi all’esondazione del Fereggiano.