Quantcast
Cronaca

In treno con un chilo di hashish, arrestati spacciatori e acquirenti, due sono minorenni

Varazze. All’apparenza una coppietta tranquilla di ritorno da una visita nel capoluogo ligure, in realtà i due, albanese lui e italiana lei, avevano preso il treno da Varazze a Genova per per fare il pieno di droga e rivenderlo in Riviera.

Appena scesi dal convoglio i due hanno subito attirato lo sguardo dei finanzieri che li hanno notati mentre, con apparente disinvoltura, attraversavano la recinzione della stazione ferroviaria varazzina e passavano una borsa ad altri due ragazzi italiani che li aspettavano a bordo di uno scooter e che si sono immediatamente allontanati in direzione dell’entroterra.

La coppia, è stata subito fermata dagli uomini delle Fiamme Gialle, mentre altri colleghi si sono messi sulle tracce dei complici raggiungendoli presso la loro abitazione. Qui, i due centauri sono stati controllati per poi scoprire che, all’interno della borsa, era contenuto un chilo di hashish.

Sia i fornitori che gli acquirenti sono stati condotti presso gli uffici della Guardia di Finanza di Savona, dove sentiti il Pubblico Ministero presso la Procura di Savona e il Pubblico Ministero presso il Tribunale per i Minorenni di Genova, attesa la minore età di due dei trafficanti, sono stati tratti in arresto tutti per spaccio di sostanze stupefacenti.