Quantcast
Economia

Ilva, mercoledì sciopero e corteo a Genova: in piazza Fim e Uilm

Genova. Mercoledì prossimo i lavoratori dell’Ilva di Genova Cornigliano incroceranno le braccia pe 24 ore: sciopero di primo, secondo e terzo turno e corteo. La manifestazione, organizzata dalle Rsu Fim Cisl e Uilm Uil, prenderà il via dai cancelli dello stabilimento in via dei Muratori a partire dalle ore 7.

Oggi Fim e Ulm intanto hanno dato vita a un’assemblea con i lavoratori durante la quale sono stati spiegati i contenuti della direttiva tramite la quale la procura di Taranto ha chiesto all’Ilva di avviare entro 5 giorni lo spegnimento degli impianti sottoposti a sequestro nell’ambito dell’inchiesta in corso. “Il mantenimento dell’afo n°2 e n°4 da soli non può garantire l’alimentazione dei siti di Genova, Novi Ligure, Taranto e Racconigi: la conseguenze sarà la chiusura degli stabilimienti” hanno spiegato le due sigle sindacali.

Più attendista la linea della Fiom che, a Genova come a Taranto, vuole capire come evolverà la situazione prima di scendere in piazza.